Divertimento, animazione e piscina: le tue vacanze nel Salento

viaggi in salento: corte del salento
viaggi in salento le strutture migliori

L’animazione è proprio quello che ci vuole per animare una vacanza! In coppia con una piscina poi sarebbe una combinazione perfetta. Una coppia felicemente sposata che si rivede in vacanza, in tantissimi hotel.

Il Salento, è sicuramente una delle mete più richieste degli ultimi anni. Tante le località più gettonate della provincia di Lecce, ci sono oltre al capoluogo, anche Otranto, Castro Marina, Santa Cesarea Terme, Porto Cesareo, Gallipoli, Pescoluse e Santa Maria di Leuca, solo per citarne alcune.

Anche Torre dell’Orso, grazie al suo spettacolare paesaggio, è di diritto tra le mete più richieste. Proprio qui, sorge Corte del Salento, uno dei migliori villaggi turistici con animazione nel Salento.

Una degna accoglienza

Iniziare la vacanza con il piede giusto, ecco cosa vuole ogni turista. Basta pensare un attimo quanto è gradevole questa scena: si arriva a bordo piscina, magari ancora con le valigie, gli animatori sono lì ad offrire un rinfrescante aperitivo a frutta dando il benvenuto agli ospiti.

A chi è destinata l’animazione?

Quando si parla di animazione, si pensa sempre a quella figura mitologica che riesce a intrattenere decine di bambini. Questo è l’errore più grande che si fa pensando all’animazione. Le figure professionali di questo mestiere si occupano anche di bambini un po’ cresciuti, magari dai genitori, fino ai ragazzoni di un’età più avanzata.

Bambini, animatori e divertimento!

Però è vero, perlopiù gli animatori si dedicano ai bambini. I ragazzi che fanno questo mestiere sono come la babysitter che i pargoli amano, quella che non sgrida e che fa divertire.

Una babysitter è una persona di fiducia, così come lo sono gli animatori a cui si affidano i bambini.

I genitori che decideranno di lasciarglieli potranno stare tranquilli, perché sicuramente saranno in buone mani. Mentre loro si godranno la vacanza, i cucciolotti saranno insieme a giocare, ridere.

Se poi avranno la possibilità di sguazzare in piscina, sicuramente i bambini non sentiranno più la mancanza dei genitori e probabilmente non vorranno più andarsene di lì. Piscine col fondo basso, animatori che sappiano effettuare un salvataggio ed eventuali soccorsi allontaneranno ogni pensiero di pericolo.

Animazione per grandi

L’animazione non si limita ovviamente far divertire i piccolini, pensa anche ai grandi. Le attività dei grandi si fanno spesso in gruppo, e le proposte sono davvero tante. Prima di tutto ci sono i balli.

Attorno alla piscina si ricrea un’atmosfera calda, fatta con tavoli, un bar all’aperto, fiaccole e una pista al centro. L’ideale per una piccola festa in stile caraibico. Quella pista da ballo che poi sarà usata per tante altre cose. É il gruppo il centro del divertimento, quindi viene spontaneo pensare ai balli di gruppo.

Anima adolescenti
Un gioco di parole per indicare l’animazione verso l’età spensierata. Gli anni del liceo o dell’università sono quelli in cui col proprio gruppo di amici si decide di partire ad esplorare il mondo (in vacanza).

Alla ricerca di un’esperienza da portare per sempre nel cuore, gli animatori daranno indicazioni utili. Quella pista da ballo ci sarà sempre, ma farà solamente da sfondo alle feste in piscine notturne, alla musica alta del DJ, al bar all’aperto e a tutti gli ingredienti che servono per rendere indimenticabile una serata con gli amici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


CAPTCHA Image
Reload Image
INSTAGRAM