Recensione libro: “Prendiluna” di Stefano Benni

recensione libro Prendiluna di stefano benni
recensione libro Prendiluna di stefano benni

Anni fa avevo letto “Margherita dolcevita”di Stefano Benni e purtroppo ammetto di non ricordare molto della trama.

Tuttavia ne conservo un buon, seppur vago, ricordo.

Questa estate “Prendiluna”era una delle proposte estive di Feltrinelli.
Un po’romanzo fantasy,un po’ storia molto più che reale.
Date indefinite, eppure un’epoca sicuramente contemporanea, in cui chat, pc, smartphone, esistono.
Esistono anche altre realtà: vecchiette sole che definiamo solitamente”gattare” la cui sola compagnia sono numerosi felini, cliniche psichiatriche che ospitano giardinieri e angeli falliti, sogni di giustizia, una giustizia che spesso a tanti non spetta, né nella realtà né nel romanzo.
Il libro è amabilissimo, così coinvolgente e ironico da fare male a volte, perché dietro gli episodi fantastici e un po’improbabili, ci rimane in bocca un amaro che sa di consapevolezza.
Fantasy ma attualissimo, una storia che un po’ci fa tornare bambini, ma che non ci fa dimenticare mai, nemmeno per un minuto, che egoismo, discriminazione e ingiustizie rendono la nostra vita spesso difficile, per alcune persone impossibile.

Un libro che consiglio ad adulti e adolescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image
RSS
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://creativegoldenleaf.com/2018/10/02/recensione-libro-prendiluna-di-stefano-benni