Indagini su Facebook e Cambridgeanalytica dopo il furto di dati degli utenti

facebook e lo scandalo cambridge analytica e indagini antitrust
finita l’era del dominio di facebook?

Le notizie sulle conseguenze del furto di dati degli utenti facebook, o più propriamente l’uso improprio di informazioni su preferenze politiche da parte dell’applicazione di Cambridge Analytica, si susseguono. Dalla convocazione presso il parlamento inglese dei referenti della società, alla convocazione al congresso di Mark Zuckemberg, di qualche giorno fa.

E’ notizia di oggi l’apertura di una istruttoria dell’antitrust italiana per uso improprio e raccolta dati sensibili degli utenti.

Sarà per sempre vero che Facebook è gratis? il consumatore sa di essere esso stesso il prodotto? Sa che ciò che scrive e fa su facebook diventa di proprietà di facebook che ne fa ciò che ritiene più proficuo, anche cedendoli a terzi per promozioni e pubblicità, anche se non in modo esplicito?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image
RSS
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://creativegoldenleaf.com/2018/04/06/indagini-facebook-cambridgeanalytica-furto-dati-degli-utenti